I Giardini del Torrione

Uno spazio verde nel cuore del centro storico di Anguillara Sabazia

I Giardini del Torrione dominano dall'alto tutto il territorio del comune di Anguillara, offrendo una vista unica sulle acque del lago e le colline circostanti.

Arrivando all'entrata dei giardini si passa per un cancello in ferro battuto nero e, dopo qualche metro in cui si costeggia il palazzo baronale, la vista si allarga sulle acque del lago. Soffermarsi sulle panchine che si trovano sul prato è d'obbligo. L'atmosfera è magica al tramonto e molto suggestiva anche di notte, dove le luci calde dei lampioni danno al tutto un atmosfera unica.

Il Torrione (o Mastio) da cui prendono il nome i giardini è datato attorno alle metà del XV secolo, è parte integrande della roccaforte difensiva ed è suddiviso in 4 livelli. Il primo era utilizzato dagli armigeri per il controllo della fortezza; quello immediatamente superiore era utilizzato come carcere fino all'epoca dei Grillo e contiene ancora graffiti dei prigionieri risalenti al XVIII secolo; gli altri due superiori erano adibiti a residenza.

L'aspetto all'epoca del suo utilizzo prettamente difensivo erano una serie di mura, terrazzamenti e passaggi ad uso miliatare sopraelevati rispetto alle creste murarie del centro storico. All'inizio del XIX secolo, sempre sotto i Grillo, la sommità dei giardini viene colmata con una grande quantità di terra, dando all'ambiente la conformazione attuale.

Cosa:
I Giardini del Torrione
Dove:
Anguillara Sabazia
Distanza:
100m (dal B&B)